fbpx

Una stella nel firmamento biancoverde

Consegnata ieri alla nostra Giovanna Bernocchi ed al Presidente Silvio Palomba la Stella di Bronzo al Merito Sportivo del CONI. Giovanna ha ricevuto questo splendido riconoscimento alla nostra storia dalle mani di Claudia Giordani, ex campionessa di sci nella prima “valanga rosa”, vice presidente del CONI e figlia di uno dei grandissimi portatori sani di Pallacanestro in Italia: Aldo Giordani, Hall of Famer del Basket italico.
Questo riconoscimento, che era datato 2020 ma è stato posticipato al 2021 a causa della pandemia, arriva proprio il giorno dopo il 52esimo compleanno della nostra associazione.
I nostri valori sono quelli di sempre, sintetizzati dal nostro nome: pallacanestro e ragazzi. La pallacanestro è uno sport di contatto e i ragazzi, si sa sono spesso irruenti. Dai contatti irruenti possono nascere incomprensioni ma anche splendide riconciliazioni, magari con una birra ed un paio di “shottini”. Abbiamo amici (molti) ed avversari, moltissimi. Nemici no.
Siamo “poveri ma belli”… anzi, se penso ad alcune cose viste negli spogliatoi, neanche troppo belli. Ma il nostro codice, l’814, campeggia nei referti delle nostre partite, la nostra storia è fatta di alcune vittorie e di sconfitte, forse più delle vittorie. Ma la nostra storia si basa sull’affetto delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi. Qualcuno porta i suoi figli in via Niccolini a fare minibasket, qualcun altro decide di aiutarci e di sponsorizzarci. Velasca rappresenta la continuità dal campo alla maglia: 30 anni in campo, oggi sul petto e domani, magari, Gulli. O Luca, che senza troppo apparire, non passa anno senza dare il suo sincero contributo, perché “il San Pio ti entra nella pelle” e non va mai via. Ci potete portare via qualsiasi cosa ma su tre cose non molleremo mai:

DIGNITÀ
RISPETTO
CODICE 814

Noi abbiamo questi valori, valori veri e non di plastica.

Facebooktwittermail

About the Author

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: