San Pio “corsaro” all’iseo

Urania San Pio: 42-56 (11-12; 24-27; 29-48)

Urania Basket Milano: Manto Leonardo (2002) 9, Manzoni Leonardo (2002) 1, Mella Daniele (2002) 3, Signorile Edoardo (2002) 4, Grimaldi Riccardo (2001) 10, Magenta Francesco (2001), Villantieri Edoardo (2001) 2, Orenze Renzel (2000), Piatti Michele (2000) 8, Sadezzari Jacopo (2000) 5.

S.Pio X Milano: Giannetti Alessandro (90), Monzani Marcello (93) 10, Stasi Riccardo (86) 5, Botto Umberto (94) 12, Terzi Luca (95) 7, Nwonkeka Francesco (87) 6, Sovera Bereket (98) 2, Lania Matteo (98), Carozzi Tommaso (98) 12, Crespi Andrea (2000), Zambon Giorgio (2000), Arisi Lorenzo (93) 2.

I parziali sono da Minibasket, bisogna essere onesti, ma il referto rosa era troppo importante per fare gli schizzinosi. Dopo 4 sconfitte il San Pio “muove la classifica” e riporta un po’ di buon umore nell’ambiente. Il recente 1-5 a cavallo dei due gironi non è cancellato ma magari adesso tornerà qualche lungo degente, qualcun altro avrà finito i suoi impegni di lavoro, ed il sole tornerà a risplendere al Savonarola.

Inizio di partita equilibrato. I nostri sono sempre avanti ma di poco, gli errori sono tanti per entrambe le squadre. Alla fine si chiude avanti di uno (11-12) con Umberto protagonista nel bene (8 punti) e nel male (3 falli).

Secondo quarto uguale al primo (13-15), e pochissime annotazioni da fare. L’Urania mette delle gran zone e noi, pur potendo fare molto di più, le attacchiamo bene. In difesa concediamo troppe seconde opportunità ma i ragazzi di coach Locati sono bravissimi (dal nostro punto di vista) nel non coglierle.

Generalmente il terzo quarto rappresenta lo spartiacque tra la vittoria e la sconfitta. Stavolta, anche aiutato da un doppio tecnico e conseguente espulsione del coach di casa, è una Caporetto per l’Urania. Parziale di 21-5 a favore del San Pio e la partita è, virtualmente, chiusa.

Nel quarto quarto si svolge un buon allenamento per tutti.

Nota di merito per Tommy Carozzi, tenace e senza paura che ne mette 12 da interno navigato.

About the Author

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: