Grande rimonta in quel di Boffalora: da -18 alla vittoria 63-60

Sportiva Boffalora – San Pio X: 60-63 (28-12, 27-37, 47-48)
Sportiva Boffalorese: Gorlezza Lorenzo (1999) 5, Ragazzoni Davide (1999) 2, Dello Iacono Mattia (1998), Carnevale Federico (2000) 5, Cassani Mattia (1998) 9, D’agostino Luca (1998) 15, Marmonti Giacomo 6, Bollini Alberto, Gallo Andrea 2, Garavaglia, Maltagliati 16.
S.Pio X Milano: Spinetto Carlo (99), Monzani Marcello 18, Terzi Massimo 4, Giannetti Alessandro 8, Terzi Luca 16, Sovera Bereket 5, Lania Matteo, Benna Alessandro (2002), Gorlier Gabriele (99), Gesess Francesco 2, Zappia Francesco 10, Allieri Gabriele (2002).
Partita vietata ai malati di cuore!!
Ma io sono testone e ci sono stato lo stesso e fino alla fine!
Il San Pio vince nonostante la partenza da incubo: 12-2, 22-4 … poi un riscatto (parziale di 8-0, fino al 22-12). Chiusura del quarto come peggio non poteva essere con due bombe (bang bang) che avrebbero potuto stendere un bue. Ma il San Pio ha sotto due attributi così e li ha tirati fuori.

All’intervallo ho detto a qualcuno: ora cambiamo canestro e tocca a noi a tirare nella bagnarola. In effetti là dove ai padroni di casa era riuscito tutto nel primo tempo, è riuscito tutto a noi nel secondo. Determinanti due bombe di Giannetti che ci hanno portato a meno 2. Da lì in poi il morale dei giovani ragazzi in bianco e caduto sotto alle scarpe e nonostante qualche breve reazione, per i nostri è stata meno difficile da gestire.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: