Vittoria casalinga per la D contro i Tigers

San Pio X  – Tigers: 74-50 (23-18, 38-34; 55-42)

San Pio X: Spinetto Carlo (99), Monzani Marcello (93) 15, Terzi Massimo (97), Giannetti Alessandro (90), Muratore Simone (91) 2, Terzi Luca (95) 18, Sovera Bereket (98) 16, Lania Matteo (98), Spongano Ettore (2002) 2, Gesess Francesco (98) 6, Zappia Francesco (97) 13, Angst Gabriele (2002) 2. All. Bonetti; A. All. Maifredi. Falli: 17; TL: 7/7 (100%)

Tigers: Omazzi Mattia 6, Tagliavini Luigi, Masetti Marco 8, Stanga Fabio (2001), Buongiorno Andrea 8, Pazin Vladimir, Codogno Alberto 2, Scaglione Alessandro (1998) 4, Cavallaro Lorenzo (2001), Bega Simone (1999), Rotelli Ambrogio 1, Santini 21. All. Consalvo; A.All. Verzelli. Falli: 13; TL: 12/17 (70,6%)

Dopo la bella vittoria della scorsa settimana contro Bollate altri due punti per il San Pio che batte abbastanza nettamente i Tigers, neo-promossa formazione milanese. Pronostico rispettato, quindi, e partita che, onestamente, poteva anche mettersi peggio nella prima frazione. All’intervallo lungo, infatti, i ragazzi di coach Consalvo erano attaccati al San Pio, dietro di appena 4 punti. Le polveri un po’ bagnate dei nostri e la grandissima giornata di un Santini scatenato al suo esordio stagionale, avevano tenuto le squadre sulle montagne russe del +2/+6, sempre e comunque a favore dei nostri.

Nell’intervallo coach Bonetti richiamava severamente i suoi ragazzi ad una maggior attenzione e concentrazione in difesa e, nei due quarti successivi il tigers segnavano 8×2=16 punti contro i 36 del San Pio.

Bene i 4 tenori: Sovera, principesco in alcuni movimenti in post basso, Monzani micidiale da 3 nella seconda frazione, Luca Terzi, silenzioso ma efficace e Zappia, roccioso e concreto.

Bello poter annotare i primi punti di Ettore Spongano e l’esordio, con canestro, di Gabriele Angst, altri due 2002 che salgono dal vivaio San Pio.

About the Author

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: